Plesk e QMail: come monitorare la coda dei messaggi

Loghi Plesk e QMail, icona coda messaggi

Loghi Plesk e QMail, icona coda messaggi Monitorare la coda dei messaggi di posta elettronica è sempre un task importante per chi gestisce un server. Basta che venga trafugata una password di qualche utente o che il pc di qualche utente sia affetto da malware che il nostro server comincia a produrre un’infinità di messaggi di spam. Questa situazione è assolutamente da evitare perché, a parte i problemi derivanti dall’effetto “tappo” dato dalla massa dei messaggi in uscita e il conseguente sovraccarico in termini di CPU e di memoria, c’è la severa possibilità che l’indirizzo IP del server venga presto inserito nelle blacklist.
Nel caso il nostro server venga gestito tramite Plesk e il servizio di posta elettronica sia basato su QMail (caso piuttosto diffuso) possiamo utilizzare direttamente il pannello di controllo di Plesk per monitorare ed eventualmente per cancellare i messaggi che stanno affollando pericolosamente la coda. E’ utile, prima di cancellare i messaggi sospetti, analizzare gli header degli stessi per capire da quale account stanno partendo.

Leggi tuttoPlesk e QMail: come monitorare la coda dei messaggi