P4A3 framework: stampa di pdf con le librerie Zend_Pdf

by: spadamar30-04-2008

logo pdfNelle precedenti versioni del framework P4A non c’era nessuna libreria interna per la generazione dei documenti pdf.
Era quindi necessario adottare librerie esterne quali ezPdf o FPDF.
La versione 3, invece, incorpora la libreria Zend_Pdf che è integrata nello Zend framework.
A dire il vero, mi ero ben abituato ad ezPdf, e nulla vieta di utilizzarlo ancora, ma mi è sembrato doveroso provare anche le funzionalità delle classi Zend, che oltretutto hanno l’innegabile vantaggio di essere comprese nel framework. Da una prima analisi sommaria, mi sembra che hanno un discreto numero di funzioni utili per il disegno, ma non altrettanto per la manipolazione e gestione del testo. Anche per la formattazione delle tabelle, non mi sembra che ci sia nulla di simile a quanto offre ezPdf.

Passiamo all’esempio pratico: per la prova ho utilizzato la solita applicazione di esempio “Products catalogue”, implementando un pulsante che stampa la scheda del prodotto selezionato. Qundi nel costruttore di products.php ho inserito il seguente codice per creare il bottone e associargli l’evento per la stampa della scheda.

...
// Pdf print button ---------------------------
$this->build("p4a_button", "printProduct")
	->setLabel("Print pdf")
	->implement("onclick", $this, "printDoc");
$this->build("p4a_fieldset", "fs_pdf")
	->setLabel("Print product card")
	->anchor($this->printProduct);
// --------------------------------------------
...

Vediamo ora il codice del metodo per la stampa vera e propria del pdf:

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
public function printDoc()
{
  require_once(P4A_SERVER_DIR."/p4a/".P4A_LIBRARIES_PATH."/Zend/Pdf.php");
 
  $imageName = $this->fields->picture->getNewValue(0);
  if (!empty($imageName)){
    $imagePath = P4A_SERVER_DIR . P4A_UPLOADS_PATH .
                  "/" . $imageName;
    $image = Zend_Pdf_Image::imageWithPath($imagePath);
  }
  $brand = $this->fields->brand->getNewValue();
  $model = $this->fields->model->getNewValue();
  $price = $this->fields->price->getNewValue();
 
  $description = $this->fields->description->getNewValue();
  $description = strip_tags($description);
  $wrapDescription = wordwrap($description, 42, "§");    
  $arrDescription = split("§",$wrapDescription);
 
  $doc = new Zend_Pdf; 
  $page1 = new Zend_Pdf_Page(Zend_Pdf_Page::SIZE_A4); 
  $page1->setFont(Zend_Pdf_Font::fontWithName(Zend_Pdf_Font::FONT_COURIER),14); 
  $doc->pages[] = $page1; 
  if (!empty($imageName)){
    $page1->drawImage($image, 50, 720, 150, 750);
  }
  $page1->drawText("Marca: ".$brand,50,700,'UTF-8'); 
  $page1->drawText("Modello: ".$model,50,680,'UTF-8');
  $page1->drawText("Prezzo: ".$price,50,660,'UTF-8');  
  $page1->drawText("Descrizione: ",50,640,'UTF-8');
  $y = 640;
  foreach ($arrDescription as $segment){
    $page1->drawText($segment,160,$y,'UTF-8');
    $y -= 20;
  }
  $pdfData = $doc->render();
  P4A_Output_File($pdfData,"product.pdf"); 
}

Il campo “description” potrebbe essere anche piuttosto lungo, e poiché non ho trovato nessuna funzione o parametri per fissare un box di stampa entro il quale il testo possa essere formattato, ho dovuto preparare la stringa di testo dividendola in elementi di un array di stringhe di lunghezza prefissata. Per farlo senza spezzare le parole, ho usato la funzione php wordwrap() impostando come interruzione di testo un carattere molto poco usato: “§“. Quindi ho usato questo carattere come separatore dei segmenti di testo. Non è proprio una soluzione robustissima, sarebbe opportuno scrivere un metodo apposito più preciso, nell’attesa che le classi Zend_Pdf vengano arrichite come lascierebbe intendere questo post.

Ecco l’elenco dei formati pagina disponibili:

  • Zend_Pdf_Page::SIZE_A4
  • Zend_Pdf_Page::SIZE_A4_LANDSCAPE
  • Zend_Pdf_Page::SIZE_LETTER
  • Zend_Pdf_Page::SIZE_LETTER_LANDSCAPE

E’ anche possibile specificare un formato personalizzato passando direttamente i valori ($x, $y) in punti di 1/72 di pollice.

Questi invece sono alcuni dei font disponibili:

  • Zend_Pdf_Font::FONT_COURIER
  • Zend_Pdf_Font::FONT_COURIER_BOLD
  • Zend_Pdf_Font::FONT_COURIER_ITALIC
  • Zend_Pdf_Font::FONT_COURIER_BOLD_ITALIC
  • Zend_Pdf_Font::FONT_TIMES
  • Zend_Pdf_Font::FONT_TIMES_BOLD
  • Zend_Pdf_Font::FONT_TIMES_ITALIC
  • Zend_Pdf_Font::FONT_TIMES_BOLD_ITALIC
  • Zend_Pdf_Font::FONT_HELVETICA
  • Zend_Pdf_Font::FONT_HELVETICA_BOLD
  • Zend_Pdf_Font::FONT_HELVETICA_ITALIC
  • Zend_Pdf_Font::FONT_HELVETICA_BOLD_ITALIC
  • Zend_Pdf_Font::FONT_SYMBOL
  • Zend_Pdf_Font::FONT_ZAPFDINGBATS

Infine, un esempio del documento pdf generato.

Per maggiori dettagli vi rimando ai link nel paragrafo: “Riferimenti ed approfondimenti”

Note:

E’ necessario scaricare l’ultima versione (2.99.9) preview di P4A3 che però non è ancora troppo stabile e soffre di qualche imperfezione. Quelle già note sono state corrette, quindi è necessario attingere al SVN per il corretto funzionamento del framework. In particolare, al momento è necessario prelevare il seguente sorgente dal SVN: p4a_db.php rev. 1762 che risolve un problema relativo agli apici usati nelle query. In alternativa si deve aspettare il nuovo imminente rilascio.
Infine, la funzione code>P4A_Output_File() genera un file temporaneo nella directory /uploads/tmp che quindi deve essere presente e avere i permessi di scrittura. Purtroppo non ho ancora capito perché i file temporanei non vengano eliminati alla fine della sessione, come mi sarei aspettato. Indagherò su questa anomalia, nel frattempo bisogna eliminarli manualmente per evitare che la directory si riempia di pdf!

Riferimenti ed approfondimenti: